Diventare volontario

Un cittadino che vuole diventare volontario di Protezione Civile deve necessariamente iscriversi ad un'Organizzazione di volontariato (associazione o gruppo comunale) che svolga tale attività:

  • i gruppi comunali sono organizzazioni pubbliche e dipendono direttamente dal Sindaco
  • le associazioni sono organizzazioni private, con un proprio statuto, presidente e consiglio direttivo.

L'iscrizione è possibile presso qualsiasi organizzazione operante sul territorio della Lombardia.

Per operare le organizzazioni di volontariato devono essere iscritte all'Elenco territoriale delle organizzazioni di volontariato di Protezione Civile, istituito con decreto n. 12748 del 24 dicembre 2013 e composto dall'Albo regionale del volontariato di Protezione Civile e dall'Elenco regionale dei soggetti di rilevanza per il sistema di Protezione Civile.

Ai volontari impiegati in attività di emergenza, addestramento, formazione, viene garantito il mantenimento del posto di lavoro e del relativo trattamento economico e previdenziale per il periodo d'impiego preventivamente autorizzato dalle autorità di Protezione Civile (comune, provincia, regione, dipartimento nazionale),  (come previsto dagli artt. 9 e 10 del d.p.r. n. 194 del 2001).

La legge n. 266 del 1991, art. 4, prevede inoltre che le organizzazioni di volontariato debbano provvedere alla copertura assicurativa dei propri aderenti, relativamente alla responsabilità civile verso terzi, agli infortuni ed alle malattie connessi allo svolgimento delle attività di protezione civile.

Fonte: http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/servizi-e-informazioni/cittadini/sicurezza-e-protezione-civile/protezione-civile

 

 

 

Last Modified: ott 22, 2018